Cos’è il lavoro degli spiriti maligni? Come si manifesta il lavoro degli spiriti maligni?

Parole di Dio attinenti:

Quale lavoro è frutto di Satana? Nel lavoro frutto di Satana, le visioni sono vaghe ed astratte, e le persone non vivono un’umanità normale; le motivazioni dietro alle loro azioni sono sbagliate, e sebbene desiderino amare Dio, dentro sono piene di accuse, e queste accuse e pensieri interferiscono continuamente dentro di loro, ostacolando la crescita della loro vita e impedendo loro di godere di condizioni normali di fronte a Dio. In altri termini, quando Satana lavora nelle persone, i loro cuori non possono essere in pace di fronte a Dio, esse non sanno cosa fare di se stesse, la vista di un’assemblea fa venir loro voglia di scappare, e non riescono a chiudere gli occhi mentre gli altri pregano. Il lavoro degli spiriti malvagi distrugge la relazione normale tra uomo e Dio, e sconvolge le visioni precedenti delle persone o il loro precedente percorso di ingresso nella vita. Nel loro intimo non possono mai avvicinarsi a Dio, succedono sempre delle cose che causano loro degli sconvolgimenti e le incatenano, i loro cuori non riescono a trovare pace, rimangono senza energia per l’amore di Dio, e le loro anime sprofondano verso il basso. Ecco le manifestazioni del lavoro di Satana. Il suo lavoro si manifesta nel modo seguente: diventi incapace di mantenere le tue posizioni e di persistere nella testimonianza, e quindi una persona che è in colpa di fronte a Dio, e che non nutre fedeltà nei Suoi confronti. A causa delle interferenze di Satana, perdi interiormente l’amore e la lealtà verso Dio, vieni privato della normale relazione con Lui, non ricerchi la verità, o il miglioramento di te stesso, regredisci e diventi passivo, appaghi te stesso, dai libero sfogo alla diffusione del peccato, e non lo detesti più; inoltre, l’interferenza di Satana ti rende dissoluto, dentro di te fa scompare il tocco di Dio, ti spinge a lamentarti di Lui e a opporti a Lui, inducendoti a dubitare di Lui, e ti fa correre addirittura il rischio di rinnegarLo. Tutto questo è il lavoro di Satana.

da “L’opera dello Spirito Santo e il lavoro di Satana” in La Parola appare nella carne

Oggi ci sono alcuni spiriti malvagi che operano attraverso le cose soprannaturali per ingannare l’uomo; ciò non è altro che imitazione da parte loro, per ingannare l’uomo attraverso un’opera che attualmente non è svolta dallo Spirito Santo. Molti spiriti malvagi imitano l’esecuzione di miracoli e la guarigione delle malattie; questi non sono altro che il lavoro degli spiriti malvagi, perché oggi lo Spirito Santo non compie più tale opera. Tutti coloro che in seguito imitano l’opera dello Spirito Santo sono spiriti malvagi. Tutta l’opera svolta in Israele all’epoca faceva parte del soprannaturale. Tuttavia, ora lo Spirito Santo non opera in tal modo, e qualunque opera successiva di questo tipo è iniziativa e interferenza di Satana e degli spiriti malvagi. Non puoi dire, però, che tutto il soprannaturale sia iniziativa degli spiriti malvagi. Ciò dipende dall’età dell’opera di Dio.

da “Il mistero dell’incarnazione (1)” in La Parola appare nella carne

Se, ai giorni nostri, dovesse emergere qualcuno che sia in grado di mostrare segni e prodigi, e che sappia cacciare i demoni, sanare i malati e compiere molti miracoli, e se questi sostenesse di essere Gesù che è venuto, allora si tratterebbe di una contraffazione degli spiriti maligni e della loro imitazione di Gesù. Ricordatelo! Dio non ripete la medesima opera. La fase dell’opera di Gesù è già stata completata e Dio non la intraprenderà mai più.

da “Conoscere l’opera di Dio oggi” in La Parola appare nella carne

Quando l’uomo ha una certa comprensione di Dio è disposto a soffrire per Lui e a vivere per Lui. Tuttavia, Satana controlla ancora le debolezze dell’uomo, e può ancora farlo soffrire. Gli spiriti malvagi sono ancora in grado di operare nelle persone per interferire con loro, facendo in modo che siano in uno stato d’animo confuso, che perdano il lume della ragione, che si sentano sconvolti nella mente e che subiscano intromissioni in tutte le cose. Nell’uomo ci sono ancora alcune cose della mente o dell’anima che possono essere controllate e manipolate da Satana. Ecco perché è possibile che tu abbia malattie, pene e che mediti il suicidio, e che a volte percepisci anche la desolazione del mondo o la mancanza di significato della vita. Vale a dire, questa sofferenza è ancora sotto il dominio di Satana; è una delle fatali debolezze dell’uomo. Satana è ancora in grado di usare le cose che ha corrotto e calpestato – sono armi che Satana può usare contro gli esseri umani. […] Gli spiriti malvagi colgono ogni occasione per compiere la loro opera. Riescono a parlare dentro di te o a bisbigliare al tuo orecchio, oppure a gettare nello scompiglio i tuoi pensieri e la tua mente, e riescono a soffocare il moto dello Spirito Santo in modo che tu non possa sentirlo. Dopo questo iniziano a interferire con te, confondendo i tuoi pensieri e stordendoti il cervello, lasciandoti irrequieto e squilibrato. Questo è il lavoro che gli spiriti malvagi compiono sull’uomo e, se non ne hai discernimento, ti troverai in grande pericolo.

da “Il significato dell’esperienza del dolore del mondo da parte di Dio” in Registrazione dei discorsi di Cristo

Alcuni sostengono che lo Spirito Santo operi in loro costantemente. Questo è impossibile. Se dovessero affermare che lo Spirito Santo è sempre con loro, ciò sarebbe realistico. Se dovessero affermare che il loro pensiero e la loro ragione sono sempre normali, anche ciò sarebbe realistico e dimostrerebbe che lo Spirito Santo è con loro. Se dici che lo Spirito Santo opera sempre in te, che sei sempre illuminata da Dio e toccata dallo Spirito Santo e raggiungi sempre una nuova conoscenza, questo non è normale. È estremamente soprannaturale! Senza ombra di dubbio, individui simili sono spiriti maligni! Anche quando lo Spirito di Dio Si fa carne, talvolta deve riposare e deve mangiare (per non parlare di te). Coloro che sono stati posseduti dagli spiriti maligni sembrano non sperimentare la debolezza della carne. Possono abbandonare tutto e rinunciare a tutto, sono imparziali e capaci di sopportare il tormento; non provano la minima fatica, come se avessero trasceso la carne. Tutto ciò non è forse estremamente soprannaturale? L’opera dello spirito maligno è soprannaturale e queste cose sono irraggiungibili dall’uomo. Coloro che non sanno distinguere, provano invidia quando vedono individui simili e affermano che la loro fede in Dio è molto forte e molto buona, e che non sono mai deboli. Infatti, questa è la manifestazione dell’opera dello spirito maligno. Ciò accade perché le persone normali hanno inevitabilmente delle debolezze umane; questo è lo stato normale di chi gode della presenza dello Spirito Santo.

da “Pratica (4)” in La Parola appare nella carne

Estratti di sermoni e di condivisioni per la consultazione:

La caratteristica più evidente del lavoro degli spiriti maligni è il fatto di essere soprannaturale: le parole che pronunciano o le cose che chiedono agli uomini di fare sono anormali, illogiche e addirittura tradiscono la morale fondamentale dell’umanità normale e delle relazioni umane, e sono finalizzate soltanto a ingannare, turbare e corrompere gli esseri umani. Quando gli spiriti maligni possiedono le persone, alcune provano una grande paura, alcune diventano anormali, mentre altre cadono in uno stato di stordimento e altre ancora si ritrovano a essere incredibilmente ansiose e incapaci di stare ferme. A ogni modo, quando gli spiriti maligni possiedono gli individui, questi ultimi cambiano, diventando qualcosa che non è né uomo né demone, e perdono la loro umanità normale. Ciò è sufficiente per dimostrare che l’essenza degli spiriti maligni è malvagia e turpe, esattamente come l’essenza di Satana. Gli spiriti maligni inducono gli uomini a odiarli e a disprezzarli e non offrono loro assolutamente alcun vantaggio o aiuto. Le uniche cose che Satana e tutte le specie di spiriti maligni sono capaci di fare sono corrompere, danneggiare e fagocitare le persone.

Le principali manifestazioni di coloro che subiscono il lavoro degli spiriti maligni (di coloro che sono posseduti dai demoni) sono le seguenti:

Il primo tipo si ha quando gli spiriti maligni dicono agli esseri umani di fare questo e quello, o dicono qualcosa a qualcuno, o ordinano agli individui di pronunciare false profezie.

Il secondo tipo si ha quando le persone pregano spesso nelle cosiddette “lingue” che nessuno comprende e che persino i parlanti stessi non capiscono. Alcuni di loro riescono addirittura a “interpretare le lingue” personalmente.

Il terzo tipo si ha quando una persona riceve rivelazioni con notevole frequenza, venendo indirizzata un momento in questa direzione e il momento dopo in quella, in un costante stato d’ansia.

Il quarto tipo si ha quando gli uomini che subiscono il lavoro degli spiriti maligni vogliono fare urgentemente questo o quello, troppo impazienti per aspettare. Non considerano se le condizioni lo permettano, addirittura si precipitano fuori nel cuore della notte e il loro comportamento è particolarmente anormale.

Il quinto tipo si ha quando gli individui soggetti al lavoro degli spiriti maligni sono dissennatamente arroganti, mancano di ragionevolezza e tutti i loro discorsi sono sussiegosi e scaturiscono da un atteggiamento di superiorità. Disorientano le persone e, come i demoni, le costringono a fare le cose.

Il sesto tipo si ha quando le persone che subiscono il lavoro degli spiriti maligni sono incapaci di condividere la verità, e ancor più di prestare attenzione all’opera di Dio, e Lo sfidano e agiscono arbitrariamente, commettendo ogni genere di soverchierie per distruggere l’ordine normale della Chiesa.

Il settimo tipo si ha quando un individuo che subisce il lavoro degli spiriti maligni si spaccia per qualcun altro senza alcuna ragione, oppure afferma di essere stato mandato da qualcuno e che le persone lo devono ascoltare. Nessuno riesce a capire da dove sia venuto.

L’ottavo tipo si ha quando le persone che subiscono il lavoro degli spiriti maligni non hanno solitamente alcun senno normale né comprendono alcuna verità; non possiedono alcuna capacità di ricevere e non sono neppure illuminate dallo Spirito Santo, e ciò che gli uomini vedono è che, nel ricevere le cose, questi individui sono oltremodo assurdi e per nulla corretti.

Il nono tipo si ha quando le persone che subiscono il lavoro degli spiriti maligni sono particolarmente inclini a fare la paternale agli altri durante il lavoro, si comportano sempre in modo forsennato e causano continuamente disagi e trambusto; tutto ciò che fanno e dicono attacca, vincola e corrompe altri uomini, e arrivano al punto di spezzare la determinazione degli esseri umani e di indurli al pessimismo, affinché siano incapaci di risollevarsi. Sono diavoli puri e semplici, che danneggiano gli altri, li usano come giocattoli e li divorano, e sono segretamente felici quando riescono nel loro intento. Questo è il principale obiettivo del lavoro degli spiriti maligni.

Il decimo tipo si ha quando le persone che subiscono il lavoro degli spiriti maligni conducono una vita totalmente anormale. I loro occhi emanano una luce assassina e le parole che questi individui pronunciano sono davvero orrende, come se un demone fosse sceso nel mondo. Non c’è alcun ordine nella vita delle persone di questo tipo, sono molto instabili, e imprevedibili come un animale selvatico che non è stato addomesticato. Sono estremamente rivoltanti e odiose per gli altri. È proprio questa l’impressione che fa un individuo vincolato dai demoni.

I dieci tipi di cui sopra sono le principali espressioni del lavoro degli spiriti maligni. Chiunque ne manifesti una lo avrà sicuramente subito. Per essere precisi, tutti coloro che presentano le suddette espressioni, a prescindere dal tipo che possiedono, sono individui che hanno subito il lavoro degli spiriti maligni. Spesso una persona del genere odia gli uomini in cui lo Spirito Santo opera e che sanno condividere la verità, e prende le distanze da loro. Spesso, più qualcuno è bravo, e più questa persona vuole attaccarlo e condannarlo. Più qualcuno è stupido, e più cerca di adularlo e di lusingarlo, desiderando particolarmente entrare in contatto con lui. Quando gli spiriti maligni sono al lavoro, confondono sempre la verità con la menzogna, dicendo che il positivo è negativo e che il negativo è positivo. Questa è esattamente la loro azione.

da “Dodici problemi urgenti che le Chiese da tutte le aree devono risolvere” in Selezione di annali sulle disposizioni per attività della Chiesa di Dio Onnipotente

Qualsiasi spirito la cui opera sia evidentemente soprannaturale è uno spirito maligno, e le opere e le parole soprannaturali di qualsiasi spirito che vengono attuate nelle persone sono il frutto di uno spirito maligno; tutti i mezzi mediante i quali gli spiriti maligni operano sono anomali e soprannaturali e si manifestano principalmente in questi sei modi:

1. Controllo diretto delle parole delle persone, il che mostra chiaramente che è lo spirito maligno a parlare e che le persone stesse non stanno parlando normalmente;

2. La sensazione che lo spirito maligno stia istruendo le persone e ordinando loro di fare questo o quello;

3. Persone che, quando sono in una stanza, sono in grado di dire quando sta per entrare qualcuno;

4. Persone che spesso sentono voci che dicono loro cose che gli altri non sono in grado di sentire;

5. Persone che vedono e sentono cose che gli altri non riescono a vedere e sentire;

6. Persone che sono perennemente agitate e parlano da sole, e non sono capaci di avere una normale conversazione o interazione con gli altri.

Tutti coloro che si trovano sotto l’opera di uno spirito malvagio inevitabilmente hanno queste sei manifestazioni. Sono irrazionali, sulle spine, incapaci di sostenere una normale interazione con la gente, come se non fossero riconducibili alla ragione e ci fosse qualcosa di estraneo o ultraterreno in loro. Tali persone sono possedute da uno spirito maligno o hanno uno spirito maligno che agisce in loro, e ogni aspetto dell’opera degli spiriti maligni è manifesto e soprannaturale. Questa è l’opera degli spiriti maligni più facilmente riconoscibile. Quando le persone sono possedute da uno spirito maligno ne diventano i burattini, così da restarne completamente scombussolate. Diventano irrazionali, come zombie e ciò prova che, in sostanza, gli spiriti maligni sono spiriti malvagi che corrompono e divorano le persone. Le affermazioni degli spiriti maligni sono facili da individuare: le loro affermazioni sono il compendio stesso della loro essenza malvagia, sono stagnanti, torbidi e rancidi, trasudano il fetore della morte. Per le persone che sono di buon calibro, le parole degli spiriti maligni suonano vuote e prive di interesse, senza costrutto, come null’altro che menzogne e parlare inutile, suonano confuse e contorte, come un cumulo di scempiaggini. Questi sono alcuni degli aspetti più facilmente individuabili dell’assurdità degli spiriti maligni. Per sedurre le persone, alcuni degli spiriti maligni di “grado elevato” pretendono di essere Dio o Cristo quando parlano, mentre altri pretendono di essere angeli o personaggi famosi. Quando parlano, questi spiriti maligni sono abili nell’imitare parole o frasi di Dio, o il tono di Dio, e le persone che non comprendono la verità vengono facilmente catturate da tali spiriti maligni di “grado elevato”. Alle persone scelte da Dio deve risultare chiaro che, in sostanza, gli spiriti maligni sono malvagi e senza pudore e che, anche qualora fossero spiriti maligni di “grado elevato”, sono del tutto privi della verità. Gli spiriti maligni, dopo tutto, sono spiriti maligni, e la loro sostanza è malvagia e dello stesso genere di quella di Satana.

da “Come discernere il linguaggio demoniaco e le falsità degli spiriti malvagi, dei falsi cristi e degli anticristi” in Selezione di annali sulle disposizioni per attività della Chiesa di Dio Onnipotente

Fonte: La Chiesa di Dio Onnipotente

Precedente Cantico evangelico - L'unico desiderio di Dio è che l'uomo ascolti ed obbedisca Successivo La parola di Dio – L’inno del Regno Il Regno discende sul mondo (Versione teatrale)

Lascia un commento